Download Azioni ed eventi by Donald Davidson, Roberto Brigati, Eva Picardi PDF

By Donald Davidson, Roberto Brigati, Eva Picardi

Show description

Read Online or Download Azioni ed eventi PDF

Best italian books

Additional resources for Azioni ed eventi

Sample text

P. 89 (trad. it. , p. 88, con lievi modifiche). AZIONI, RAGIONI, CAUSE 47 to come ha agito equivale a conoscere un'intenzione con la quale l'azione è stata compiuta. Se all'incrocio volto a destra perché voglio raggiungere Katmandu, la mia intenzione nel voltare a destra è raggiungere Katmandu. Ma non necessariamente conoscere l'intenzione è conoscere la ragione primaria in ogni dettaglio. Se James va in chiesa èon l'intenzione di accontentare sua madre, deve avere qualche atteggiamento favorevole verso l'accontentare sua madre, oppure pensa c4e sia giusto, o che sia suo dovere, o che sia un obbligo.

D. Si dice che il genere di conoscenza che possediamo delle nostre ragioni nell'agire non è compatibile con l'esistenza di una relazione causale tra ragioni e azioni: una persona conosce in modo infallibile ·le proprie intenzioJ;li nell'agire, senza induzione né osservazione; e in questo modo non può essere conosciuta alcuna relazione causale del tipo comune. Senza dubbio~ la conoscenza delle proprie intenzioni nell'agire mostrerà molte delle strane peculiarità della conoscenza di prima persona intorno ai propri dolori, credenze, desideri, e cosi via; c'è solo da chiedersi se queste stranezze dimostrano che le ragioni non causano - almeno in un senso ordinario le azioni che razionalizzano.

I saggi 1, 3, 6, 7, 8, 11 e 12 sono stati in passato ristampati in vari luoghi e in varie lingue. Parte prima Intenzion~ e azione 1. Azioni, ragioni, cause Qual è la relazione tra una ragione e un'azione, se la ragione spiega l'azione fornendo la ragione· dell'agente nel fare ciò che ha fatto? ionalizza l'azione. In questo lavoro intendo difendere l'antica tesi - peraltro di senso comune - secondo cui tale razionalizzazione è una specie della spiegazione causale. Senza dubbio la difesa comporta qualche revisione, ma non sembra necessario abbandonare la tesi, come hanno sollecitato diversi autori recentil • I Una ragione razionalizza un'azione solo se ci conduce a vedere qualcosa che l'agente vedeva o credeva di vedere nella sua azione: qualche caratteristica, conseguenza o aspetto dell'azione, che l'agente voleva, desiderava, apprezzava, aveva caro, considerava doveroso, vantaggioso, obbligatorio o gradevole.

Download PDF sample

Rated 4.00 of 5 – based on 23 votes